SPECIALE Far East Film 2008

Indice articoli

di Stefano Locati, Giampiero Raganelli, Emanuele Sacchi

Singapore

GONE SHOPPING di Wee Li Lin
Gone ShoppingTre storie indipendenti si intrecciano nel dedalo di centri commerciali che è idealmente Singapore. Una ricca quarantenne, un giovane impiegato stanco della routine in ufficio e una bimba tamil abbandonata cercano la felicità, il senso della vita e un po' di calore umano nel non luogo per eccellenza. Una commedia semplice, frizzante e senza troppe pretese da una giovane regista al suo esordio nel lungometraggio. (s.l.)


Taiwan

SECRET di Jay Chou
SecretDebutto alla regia per il cantante taiwanese Jay Chou, che racconta, in modo molto delicato, una storia d'amore di college, che a un certo punto prende una piega inaspettata. La musica non rappresenta un semplice commento, ma costituisce un sottotesto, fino a diventare un qualcosa di magico, in grado di superare le barriere del tempo, della realtà e dell'immaginazione. Chou riesce a essere credibile, a parte nel finale un po' sopra le righe, dove peraltro sembra un obbligo citare Shining. (g.r.)


Vietnam

THE REBEL di Charlie Nguyen
The RebelBotte da orbi e prodezze atletiche per The Rebel, action che prende a pretesto la lotta indipendista del Vietnam contro i francesi per tagliare su misura una storia su Johnny Nguyen, campione di arti marziali e sin qui spalla di lusso dei Tony Jaa del caso. Visto che non si cercano particolari introspezioni piscologiche, The Rebel offre esattamente quel che gli si chiede: scene di lotta ottimamente girate, protagonista bellissima, ecc. (An)estetico. (e.s.)