404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film AltrAsia Ghost Banana Tree (Cambogia, 2005)

Ghost Banana Tree (Cambogia, 2005)

Thursday, 27 January 2011 17:59 Armando Rotondi Film - AltrAsia
Print
Tags:

ghost_banana_tree_0Heng Tola è il regista di punta del nuovo horror cambogiano e ha regalato alla sua casa produttrice, la Campro, grossi successi sia di botteghino che di critica con The Forest, The Haunted House e con questo Ghost Banana Tree. Il film dell'orrore e del fantastico cambogiano risulta interessante, al di là della povertà di mezzi e dell'ingenuità attoriale e registica, poiché si basa il più delle volte su leggende locali e su elementi tipici della tradizione Khmer.

Così il contemporaneo The Crocodile di Mao Ayom prende le mosse dal rapporto che la popolazione ha con i coccodrilli, in Ghost Banana Tree gli autori prendono ispirazione dall'usanza che si aveva in passato, in alcuni villaggi, di non piantare alberi di banana vicino le abitazioni perché possono nascondere insidie ed essere abitati da spiriti.
Tola adatta per lo schermo un'antica storia del terrore che vede una coppia di sposi, con l'uomo che deve andare via dal villaggio per un periodo. La donna si ferisce al piede con un coltello e si ammala. I membri della comunità cercano di curarla, ma lei muore con il marito ancora lontano. Quando l'uomo torna, scopre che la defunta consorte si è trasformata in uno spirito che terrorizza il villaggio.
La pellicola più essere divisa in due parti separate, di circa un'ora ciascuna. La prima ha poco o nulla del film di spavento, sembra anzi un film d'amore o un melodramma di ambiente rurale. Il fantastico entra in campo con la morte della protagonista e l'atmosfera si fa più scura, notturna. Alcune scene, in tal modo, riescono a suggestionare anche lo spettatore occidentale. Si pensi alla reazione degli abitanti del villaggio alla prima comparsa dello spirito o, verso la fine, alla scena che si svolge nei pressi dell'albero di banane.

 


paese: Cambogia
anno: 2005
regia: Heng Tola
sceneggiatura: Moa Samnang
attori: Poan Pasda, Ly Taro

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook