404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film AltrAsia In Case of Love (Taiwan, 2010)

In Case of Love (Taiwan, 2010)

Friday, 11 February 2011 05:23 Stefano Locati Film - AltrAsia
Print

in_case_of_love_0Una commedia romantica soffusa e vaporosa che trasforma gli anni del college in un processo nostalgico di riscoperta delle emozioni dopo i dolorosi stop della vita. L'esordio nel lungometraggio di Gavin Lin vive di protratti momenti di dolcezza che cercano di reggere da soli il peso del risicato intreccio.

Claire ed Elaine frequentano una scuola d'arte e sono compagne di stanza. Un giorno conoscono Jeremy, commesso in un supermercato, e scoprono che è il cantante di un gruppo rock, quello stesso gruppo che le assorda da tempo dalla stanza accanto alla loro. Invitate a seguire le prove, Claire è attratta da James, il chitarrista: in lui riconosce un amichetto di quando andava alle elementari, da cui ha dovuto separarsi a causa del trasferimento della famiglia. Jeremy invece è attratto da Elaine, ma lei non pare interessata. A complicare le cose c'è Ashley, la manager, che non fa mistero della sua attrazione per James mentre spinge Jeremy a confessarsi con Elaine.
L'ambientazione suburbana e la presenza di un meraviglioso micino tigrato, trovatello di cui si prendono cura Claire ed Elaine, contribuiscono ad alzare il tasso di carineria, ma In Case of Love non riesce mai a ingranare, complice una storia minimal e una messa in scena schiava delle pause poetico-contemplative cui si adagia: gli sguardi languidi persi nel vuoto, la pioggia, i silenzi, le camminate senza meta occupano gran parte del tempo utile, senza peraltro far progredire la narrazione. I due protagonisti - Tony Yang, da Formula 17 (2004) e Au Revoir Taipei (2010), e Haden Kuo, da Keeping Watch (2007) - sono sufficientemente fotogenici, ma i loro dialoghi sono rarefatti, artefatti, e la loro caratterizzazione non riesce a spingersi oltre lo struggimento reiterato per un unico avvenimento significativo avvenuto nel passato. A poco servono le figure di contorno: inizialmente il film si presenta con una doppia opposizione - James/Claire e Jeremy/Elaine - ma progressivamente la seconda diventa quasi invisibile, limitandosi a vuoto riempitivo, tanto che è possibile sfugga il sottotesto in filigrana che lega Claire ed Elaine. Gavin Lin si sforza di trovare momenti toccanti, come la ricerca del gattino durante il nubifragio, ma persino la rivelazione della verità su James è smorzata dalle incongruenze interne. Un film che può incuriosire solamente i fanatici più intransigenti del filone amore puro.

 


paese: Taiwan
anno: 2010
regia: Gavin Lin
sceneggiatura:
attori: Tony Yang (James), Haden Kuo (Claire), Ryan Lin (Jeremy), Yang Zi-shan (Elaine), Jaline Yeh (Ashley), Robin Lee, Tang Zhi-wei, Darren Wang



Dim lights Embed Embed this video on your site

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook