404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film AltrAsia When Love Comes (Taiwan, 2010)

When Love Comes (Taiwan, 2010)

Thursday, 21 July 2011 13:30 Emanuele Sacchi Film - AltrAsia
Print

when_love_comes_0Per la giovane Lai-chun la famiglia peculiare in cui si trova – un padre bigamo, uno zio ritardato – è un peso eccessivo da sopportare; pervasa da voglie di ribellione e da romantici sogni d'amore, Lai-chun medita la fuga ma si accorge tardi di essere incinta di Mou Tsung-fu, un poco di buono che la pianta in asso. Il momento più difficile della vita di Lai-chun potrebbe anche rappresentare una svolta inattesa.

Il punto di vista di Lai-chun è quello di chi ostenta sicurezza per celare il più completo smarrimento di fronte al mistero della vita e all'ancor più enigmatico segreto su come affrontarla; il percorso che il Fato ha in serbo per lei è arduo e irto di difficoltà, ma il primo comandamento per Chang Tso-chi, demiurgo che al Fato si sostituisce, sembra quello di mettere in scena le situazioni più tragiche ed estreme, capaci meglio di altre di esaltare il carattere individuale e, per contrasto, la vacuità della routine quotidiana in famiglia. Sono proprio questi eventi a saggiare la compattezza di un nucleo familiare o a rimescolare gerarchie consolidate sulla conduzione della stessa. E così donne di ferro si sciolgono come neve al sole, in un saliscendi emozionale che porta gli esseri umani a mutare improvvisamente la loro personalità, rendendo fuscelli mossi dal vento quelli che parevano pilastri di granito.
Capofila tra gli autori che hanno recentemente riportato in auge l'orgoglio del cinema taiwanese (culla di grandi autori come Hou Hsiao-hsien e Edward Yang, ma alle prese con una decennale e profonda crisi), Chang Tso-chi arriva a When Love Comes con la maturità che prelude a una svolta nella sua carriera. Il suo ritratto di una famiglia disfunzionale e degna di Monicelli o Scola tanto nel suo farsi, di fronte agli occhi del pubblico, che nel suo disfarsi, di fronte agli scherzi del destino, è intriso di tradizione taiwanese - grazie a minuscoli ma pregevoli dettagli “folkloristici” - e nel contempo più accessibile all'estero rispetto ai suoi film precedenti (The Best of Times). Non a caso When Love Comes è stato molto apprezzato nei festival in cui è stato proiettato e ha sbancato i Golden Horse Awards, premi sì di Taipei, ma aperti a tutte le produzioni cinesi.
Memore della lezione di Edward Yang (Yi Yi), Chang Tso-chi tratteggia con sobrietà e misurato distacco un dramma familiare che nasconde il racconto di formazione di un'adolescente, interpretata da una sorprendente(mente matura) Li Yi-jie, divisa tra utopia romantica e cinismo del quotidiano.


paese: Taiwan
anno: 2010
regia: Chang Tso-chi
sceneggiatura: Chang Tso-chi
attori: Li Yi-jie (Lai-chun), Li Pin-yi (Lai-jih), Lu Hsueh-feng (Hsueh-feng), He Zi-hua (Tzu-hua), Wu Kang-ren (Mou Tsung-fu), Fan Chi-wei (Chieh), Wen Sheng-hao, Chiu Hsiu-min



Dim lights Embed Embed this video on your site

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook