404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film AltrAsia Cloning (Thailandia, 1999)

Cloning (Thailandia, 1999)

Tuesday, 01 November 2011 00:00 Matteo Di Giulio Film - AltrAsia
Print

cloning_0Thriller sci/fi americanizzato e senza troppe pretese, Cloning va diritto al sodo (più, per esempio, del simile ma molto più ambizioso Face / Off - Due facce di un assassino di John Woo) e non si perde in fronzoli o velleità non necessarie. Come contrappeso per la bilancia, il film manca di freschezza, di un'idea veramente originale alla base e di attori con il giusto appeal per lasciare il segno. Storia prevedibile, con il solito mad doctor, neanche troppo inumano, che pur di portare a compimento i suoi sperimenti sulla clonazione umana (un problema di grande attualità in Thailandia), si allea con uno spietato figuro che pensa soprattutto ai possibili margini di guadagno sul mercato clandestino degli organi. Un ignaro clonato, Niwat, si ritrova con un gemello poco propenso al dialogo, desideroso solo di sottrargli vita, madre, fidanzata e abitudini.

Personaggi scolpiti nel marmo, poco incisivi, cui prestano i volti attori poco avvezzi all'ars recitandi (soprattutto il pessimo dottore occidentale, dall'inglese smozzicato e dalla facciata improponibile). Fuori dal coro i pochi siparietti (comici) appena accennati - il solito fugace travestito a fare capolino: non si scappa! -, che al primo cambio di ritmo scompaiono e trascolorano in tragedia e sangue (l'omicida mascherato) le situazioni leggere. La confezione è di routine, non del tutto anonima grazie alla fotografia di buon impatto, sostenuta in parte da una regia discretamente ritmata che alterna validi momenti di suspense e tensione nervosa a inattesi scivoloni nella noia. Tutto nella media: alla fine dei conti Cloning è poco più di un esercizio facile, un compitino scolasticamente portato a termine per ottenere la sufficienza politica. La colonna sonora, rumorosamente house, è decisamente sopra le righe, troppo intrusiva e poco efficace.


paese: Thailandia
anno: 1999
regia: Piti Chaturapat
sceneggiatura:
attori: Umphon Lampoon, Siriyakorn Pukawet

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook