404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film AltrAsia Iron Ladies, The (Thailandia, 2000)

Iron Ladies, The (Thailandia, 2000)

Tuesday, 01 November 2011 00:00 Giacomo Calzoni Film - AltrAsia
Print

iron_ladies_0Tratto da una sorprendente storia vera, The Iron Ladies racconta di una squadra di pallavolo formata da omosessuali, transessuali e travestiti che, sotto la guida di un'allenatrice lesbica, nel 1996 riuscì a vincere il campionato maschile. Il film, enorme successo in patria, nasce dalla volontà di rendere un sentito omaggio alla forza d'animo di quegli uomini e di quelle donne, ma fino a che punto le buone intenzioni sono in grado di salvare un film?

Quando si parla di cinema a tematica gay la tendenza più comune purtroppo è quella di esprimere un giudizio in base ai moralismi e ai perbenismi con i quali si affrontano certe questioni, perdendo di vista l'obiettivo principale, cioè quello di stabilire se un film sia buono o meno. In The Iron Ladies l'approccio è talmente stereotipato al punto che si potrebbe quasi parlare di razzismo involontario: a quale pubblico è rivolto un universo gay che si limita ai gridolini, alle mossette e ai facili isterismi da "checca"? Lo spettatore etero in vena di omofobia può anche divertirsi, ma tutti gli altri si trovano davanti la solita successione di luoghi comuni e discorsi politically correct, ottimi per un talk-show e poco altro. Non che il film non sia confezionato pregevolmente: il ritmo tiene fino alla fine pur non essendoci dubbi su come finirà (chi vincerà il campionato?), gli attori sono affiatati e i momenti di gioco pure divertenti, ma la visione di fondo è talmente accomodante che non ci sarebbe da stupirsi se all'uscita dal cinema qualcuno dovesse dire: "Hanno vinto loro perché sono dei diversi, poveretti...".


paese: Thailandia
anno: 2000
regia: Youngyooth Thongkonthun
sceneggiatura: Visuttchai Boonyakarnjawa, Jira Maligool, Youngyooth Thongkonthun
attori: Jesdaporn Pholdee, Sahaphap Tor, Ekachai Buranapanit

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook