404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Cina Zodiac Mystery, The (2012)

Zodiac Mystery, The (2012)

Sunday, 21 October 2012 15:41 Stefano Locati Film - Cina
Print

zodiac_mystery_0Dopo Bliss (2006), passato al festival di Locarno, e alcuni documentari sulla scena rock cinese, Sheng Zhimin torna con il suo primo film di genere, prodotto da Fruit Chan, per il quale aveva in passato lavorato. The Zodiac Mystery, nelle intenzioni, voleva essere un nuovo punto di partenza per i thriller cinesi, ma si dimostra solo un patchwork pretenzioso e confuso, soggiogato a una sceneggiatura pasticciata, con riferimenti schizofrenici, che da Dieci piccoli indiani si dipanano a pescare a casaccio in ogni direzione.

Tang Lin è una giovane scrittrice: un giorno nota in una libreria un racconto horror pubblicato a suo nome, che lei però sostiene di non aver mai scritto. La storia presenta sette amici convocati dal fantasma di un bambino che li accusa di averlo ucciso, anni addietro, durante una gita. A un ritrovo di vecchi amici Tang rivede per la prima volta i reali protagonisti di quella vicenda: tra gli altri c'è Chen Wei, diventato nel frattempo uno psicoterapeuta, ancora attratto da lei come un tempo. Mentre gli altri si chiedono se realmente moriranno per via della vendetta del bambino morto, Chen cerca di comprendere chi abbia realmente scritto il libro. Quando Cui Miao, l'altra ragazza allora presente, muore in un incidente stradale, tra gli ex amici si scatena il panico.
The Zodiac Mystery è la dimostrazione di come non sia sufficiente accumulare indizi vaghi e inanellare colpi di scena a ripetizione per ingenerare sorpresa nello spettatore, e quindi suspance. Il soggetto tritura diversi cliché del genere, dai doppelganger alla reificazione dell'inconscio, ma fallisce nel creare una narrazione coesa. Parte in quarta buttando sulla scena sette personaggi che non presenta, e a cui quindi è impossibile relazionarsi. A ciascuno è associato un segno zodiacale che dovrebbe rivelarsi fondamentale per la comprensione della presunta maledizione, ma il legame non è mai esplicato e i richiami all'astrologia sono ben presto dimenticati. La narrazione continua a spostare il punto di vista - dalla scrittrice, allo psicoterapeuta, passando per gli altri personaggi - cercando di costruire un'aura di cospirazione permanente che però naufraga nell'inconsistenza, dato che ogni frammento rimane nebuloso, subito scartato per quello successivo. Il mistero è inoltre basato quasi esclusivamente su ciò che non viene subito detto o mostrato allo spettatore, grazie a ellissi di montaggio, e non rappresenta quindi una sfida sufficiente a tenere desta l'attenzione. Tolta la recitazione per quanto possibile convincente dei protagonisti, The Zodiac Mystery rappresenta un fallimento su tutti i fronti, pomposo nelle sue ambizioni sconsiderate, sciocco nelle sue velleità intellettuali, oltremodo trattenuto nelle sue derive esploitative, involuto rispetto al modello di cinema mainstream e popolare inseguito.


paese: Cina
anno: 2012
regia: Sheng Zhimin
sceneggiatura: Sheng Zhimin, Liu Ya
attori: Tong Dawei (Chen Wei), Vivian Can (Tang Lin), Eric Qin (Zhao Pin), Kimi Qiao (Chan Xiaofeng), Ada Liu (Cui Miao), Hito Du (Zhou Kang), Song Ning (Xu Gaoshan), Zhang Diaohan, Wang Jingchun, Cao Shiping



Dim lights Embed Embed this video on your site


sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook