404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Cina Mysterious Island (2011)

Mysterious Island (2011)

Friday, 07 November 2014 03:22 Stefano Locati Film - Cina
Print
Tags:

mysterious island 0Co-produzione a impianto horror tra Hong Kong e Cina che si è rivelata un inaspettato successo di pubblico nella Repubblica Popolare, di fatto gettando benzina sulle braci della nuova ondata horror cinese. Mysterious Island è un incrocio tra Survivor, uno slasher e un immenso pasticcio: a dirigere un regista di Hong Kong in passato abituato ad alti (A-1 Headline, 2004) e bassissimi (Who's Next, 2007), come cast un eterogeneo amalgama panasiatico.

Su un'isola misteriosa (appunto) quattro coppie di coraggiosi sono chiamate a sopravvivere fino a trovare una bandierina nascosta. Chi la raggiunge per primo si aggiudica un milione di dollari. Gli otto fortunati sono seguiti da una presentatrice e un cameramen che hanno il compito di immortalare la loro eroica impresa. Peccato che la nave su cui stanno viaggiando i contendenti sia attaccata da non meglio precisati foglietti maledetti che paralizzano le eliche dei motori, causando un incidente. I dieci naufraghi non si perdono d'animo e iniziano la grande cerca, ma finiscono col convergere in una missione abbandonata che ha tutta l'aria di essere servita, in passato, come lebbrosario. Uno a uno iniziano a lasciarci le penne. Merito dei fantasmi o di qualcosa di più terreno?
Trattandosi di un horror pensato per il mercato cinese, la risposta è scontata. Per arrivarci comunque bisogna passare per più di un'ora e mezza di urla isteriche, spiegazioni illogiche, macchina da presa col mal di mare e presenze spettrali in grado persino di far turbinare delle foglie in aria (qualcosa di terrificante, a giudicare dalle reazioni dei protagonisti). Un discorso a parte lo meritano i dialoghi: i diversi personaggi parlano in lingue diverse – mandarino, inglese, giapponese, cantonese – eppure si capiscono perfettamente tra di loro, senza tentennamenti o necessità di traduzioni. Sul fronte attori, ce ne è per ogni gusto: attori giapponesi, cinesi, taiwanesi e hongkonghesi senza distinguo, su cui però troneggiano la gigioneria fuori tempo massimo di Jordan Chan e gli occhioni spaventati di Mini Yang. La coerenza della sceneggiatura è naturalmente un'utopia da sconfiggere a ogni costo, mentre alle attrici è stata fatta firmare una clausola perché sul set potessero indossare solo maglie aderenti o costumi da bagno (in un clima a dir poco ostile).
Sia come sia, nel 2012 è uscito Mysterious Island 2, con trama e personaggi completamente diversi, ma decisamente minor successo al box office. Il titolo del film talvolta è internazionalizzato come Far Cry perché il titolo originale cinese riprende il titolo cinese di quello shooter in prima persona (le gioie del marketing creativo).



paese: Cina/Hong Kong
anno: 2011
regia: Rico Chung
sceneggiatura: Lan Yang
attori: Jordan Chan, Mini Yang, Hayama Hiro, Janel Tsai, Wong You-nam, Wu Anya, Tsui Tin-yau, Maggie Lee, Shaun Tam, Jessica Xu

 

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook