404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Cina Love (Taiwan/Cina, 2012)

Love (Taiwan/Cina, 2012)

Saturday, 31 March 2012 16:00 Stefano Locati Film - Cina
Print

love_2012_0Commedia romantica corale interessante più per il contesto produttivo e le pratiche distributive che per il contenuto debitamente zuccheroso. Doze Niu, attore taiwanese attivo dagli anni '80 che ha esordito alla regia con il bizzarro What on Earth I Have Done Wrong? (2007) e si è confermato con il campione d'incassi Monga (2010), si prodiga in un film a incastri pan-cinese, impegnato a unire neanche troppo metaforicamente Taipei e Beijing col filo rosso della passione. Co-prodotto dai due paesi e distribuito in due versioni leggermente differenti (pare quella cinese sia più corta di una decina di minuti), rappresenta un punto d'arrivo della recente politica di distensione, commercialmente più rappresentativo rispetto ad altre collaborazioni recenti, come Kora, di Du Jiayi, e Great Wall My Love, di Emily Liu.

Tre storie sentimentali si intrecciano nelle moderne metropoli cinesi: Kai, giovane aspirante regista, sta da tempo con Hsiao-ni, ed è innamorato, ma una sera la tradisce con la sua migliore amica, Yi-jia, che rimane inaspettatamente incinta. Zoe Fang è una modella abituata a stare con uomini ricchi e potenti che provvedano a ogni sua esigenza: dopo aver scaricato l'avvenente Mark, cerca di stabilizzarsi con zio Lu (padre di Hsiao-ni), ma rimane colpita dall'incontro con il povero-ma-buono Hsiao-kuan, suo coetaneo (nonché fratello di Yi-jia). Infine Mark, in cerca di un terreno a Pechino su cui investire, incappa nella sbadata immobiliarista Xiao-ye, con un figlio piccolo a carico che aspetta il ritorno del padre: suo malgrado, rimane coinvolto.
Sorvolando sui ripetuti intrecci del destino che legano pretestuosamente le diverse storie, alternate con montaggio sapiente, Love è capace di giocare con le aspettative degli spettatori, passando con facilità dalle lacrime ai sorrisi, dalla dolcezza alle docce fredde della vita. La direzione di Doze Niu, che si riserva anche un piccolo ruolo, è compassata, ma attenta a ricostruire un immaginario d'alta classe, tra ville splendenti, scorci tecnologici e una cura meticolosa per scenografie e costumi di scena, in un confronto ad armi ormai pari con le produzioni hollywoodiane (meno ovviamente la notorietà internazionale degli attori). All'interno del filone, Love rimane godibile, ritmato e gustoso, con svolte anche divertite e personaggi da subito simpatici pur nei loro difetti, ma incapace di osare o di oltrepassare quella patina di carineria di facciata che alla lunga svela i limiti formulaici della scrittura. Un film da consumo immediato, che pur non indisponendo come ad esempio il consimile Appuntamento con l'amore/Valentine's Day di Garry Marshall (2010), si fa dimenticare senza alcun rimpianto appena dopo la visione.


paese: Taiwan, Cina
anno: 2012
regia: Doze Niu
sceneggiatura: Doze Niu, Tseng Li-ting, Wang Qian
attori: Mark Zhao (Mark Na), Ethan Ruan (Li Hsiao-kuan), Eddie Peng (Kai), Shu Qi (Zoe Fang), Vicky ZHao (Jin Xiao-ye), Amber Kuo (Lu Hsiao-ni), Ivy Chen (Li Yi-jia), Doze Niu (Lu)



Dim lights Embed Embed this video on your site


sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook