404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Corea del Sud Aggressives, The (2005)

Aggressives, The (2005)

Friday, 14 January 2011 16:57 Stefano Locati Film - Corea del Sud
Print

aggressives_0Vita da skater in linea in una moderna metropoli coreana. La leggenda del branco ribelle che sfugge le imposizioni sociali è raccontata con piglio minimalista e spirito introspettivo dalla regista di Take Care of My Cat. Qui, al posto di ragazzine sole e insicure, c'è un gruppo di giovani solari e diretti che passa le giornate a sperimentare dolorose acrobazie in ogni angolo sufficientemente spigoloso della città.

So-yo, studente abbandonato dai genitori, ha il sogno di diventare un asso dei pattini, ma è una frana completa. Quando conosce l'esperto Mo-gi, leader spericolato e carismatico, viene risucchiato nell'elite dei pasionari dell'estremo: un gruppo di amici in armi che vive in simbiosi, alla giornata. Mentre esplode la tensione tra Mo-gi e Gap-ba, ragazzo maturo e sicuro, con la testa sulle spalle, ma ugualmente mosso da una passione indomita, So-yo si scopre attratto da Han-ju, ragazza di Mo-gi con la videocamera costantemente in azione. Ne nasce una instabile relazione a tre su cui la coesione del gruppo potrebbe venire a infrangersi...
Jeong Jae-eun costruisce un film soffuso, quasi etereo, in voluta antitesi con il titolo testosteronico. La prima parte, con il rumore delle rotelle che scorrono sull'asfalto in costante primo piano, ha un sapore decisamente documentario. Le scene di vita quotidiana appaiono sottotono, e l'impressione è di una storia semplice, pressoché inesistente, tratteggiata solo come contraltare all'esplorazione di una cultura semi underground. Nella seconda parte, comunque, alcune incomprensioni portano a ebollizione nodi non risolti, e la caratterizzazione dei personaggi emerge con tutta evidenza. E' qui che si nota il lavoro di rifinitura della regista. Non esistono elementi negativi o "cattivi" a moviementare la trama, siano essi esterni o interni: gli elementi perturbanti sono un naturale processo di crescita e adattamento che fluisce costantemente dall'interazione tra persone "reali", colte nelle loro indecisioni. Anche le relazioni sentimentali, tratteggiate con incisiva levità, fanno parte di un continuum ininterrotto. In questo senso il finale aperto stabilisce definitivamente lo stato di incessante presente, senza bisogno di cesure, in cui vivono So-yo, Han-ju e persino Mo-gi. Per questo, come rimarcava la voce narrante di So-yo, non c'è bisogno di rimpianti, una volta diventati "adulti".
Finalmente un film che non tenta di riassumere, tipizzare, inscatolare o interpretare i giovani, ma li racconta con libertà, facendone persone singole, irriducibili le une alle altre. Come nel simile-ma-diverso Lords of Dogtown, di Catherine Hardwicke, gli skate e i pattini in linea diventano un momento aggregativo che necessariamente va contro le regole, e le riscrive, costruendo la sensazione di appartenere a una elite, a suo modo perno della formazione di una coscienza sociale alternativa. A differenza che nel film statunitense, però, The Agressives rimane ancorato alle individualità quotidiana, senza darle quel senso di superamento di una "nuova frontiera" che permea i ragazzi di Dogtown. Per certi versi un limite: si perde in spettacolarità, e può restare la sensazione si tratti di un film vago, poco narrativo. Poi ci si rende conto, seguendo quel suono ossessivo di rotelle che sfregano e frenano, di quanto siano vivi e vividi i tre protagonisti. L'aggressività non è allora tanto una nota esteriore di riottosità, quanto l'attitudine nei confronti della vita.

 


paese: Corea del Sud
anno: 2005
regia: Jeong Jae-eun
sceneggiatura: Jeong Jae-eun
attori: Chun Jung-myung (So-yo), Kim Kang-woo (Mo-gi), Cho Yi-jin (Han-ju), Lee Chun-hee (Gap-ba)

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook