404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Corea del Sud Bloody Tie (2006)

Bloody Tie (2006)

Thursday, 20 January 2011 00:08 Armando Rotondi Film - Corea del Sud
Print
Tags:

bloody_tie_0Sang-Do è un pesce piccolo della malavita che si crede un boss. Vive tra eccessi, smerciando droga, ed è informatore della polizia. Il tenente Do è un poliziotto dai modi estremamente rudi. Il suo obiettivo è catturare il capo locale del traffico di stupefacenti. I due si ritrovano a dover collaborare. Fin qui niente di originale, in questo poliziesco d'azione, a tratti violenta, che mette in scena una coppia da buddy movie.

Sin dai titoli di testa e dalla colonna sonora che li accompagnano, tuttavia, ci si rende conto che Bloody Tie di Choi Ho non è un film comune, bensì una pellicola intelligente, volutamente citazionista, dal gusto rétro. Con questo termine non si intendono le atmosfere noir anni '40 o '50 di tanti film statunitensi, ma quelli frenetici, variopinti e (diciamolo) trash degli anni '70 e '80. In particolare i film di Hong Kong di tale periodo sono gli ispiratori primari dell'opera e si ritrovano alla base della sua estetica e del suo stile narrativo, riprendendone certi canoni e ricreandoli in modo egregio. Per uno spettatore americano è comunque impossibile non pensare ai lavori di Don Siegel come per un italiano ai "poliziotteschi" con i vari Tomas Milian o Henry Silva.
Choi Ho ci mostra un mondo semplice e complesso allo stesso tempo, dove pesce piccolo mangia pesce grande, senza vincitori o eroi. È una realtà in cui l'istinto di sopravvivenza, il cinismo e la vendetta sono valori portanti, raccontanti in un susseguirsi di situazioni sanamente goliardiche che si alternano con altre crude e violente, fino ad arrivare a una conclusione che non delude le aspettative.
I personaggi sono lontani dagli stereotipi attuali, poiché più vicini a quelli dei film anni '80 che riportati alla luce risultano, così, non convenzionali. Bravi tutti gli interpreti, in particolare i due protagonisti, Ryu Seung-beom e Hwang Jeong-min, già visti rispettivamente in Crying Fist e Shiri, e Choo Ja-hyun, premiata come nuova attrice ai Daejong Awards nella parte della giovane di cui si innamora Sang-do e per la quale sarà pronto a perdere tutto.

 


paese: Corea del Sud
anno: 2006
regia: Choi Ho
sceneggiatura: Choi Ho, Yun Deok-won
attori: Ryu Seung-beom (Sang-do), Hwang Jeong-min (Do), Choo Ja-hyun (Ji-young)

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook