404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Corea del Sud Mutt Boy (2003)

Mutt Boy (2003)

Friday, 21 January 2011 13:50 Stefano Locati Film - Corea del Sud
Print

mutt_boy_0Kwak Kyung-taek, dopo aver indagato il naufragio dell'amicizia in Friend e l'infausta ascesa a mito in Champion, approda a una poetica di idilliaca marginalità con il protagonista sfaccendato di Mutt Boy, Chul-min, un attaccabrighe impenitente dall'aria spaesata e vagamente ritardata. Figlio di un poliziotto vedovo, Chul-min sviluppa un rapporto di simbiosi con un cane-lupo mezzo sangue, portandoselo dietro nei perenni vagabondaggi per le campagne - tanto da guadagnarsi l'appellativo di Randagio.

Odiato dai coetanei per l'indolenza ai limiti dell'autismo, il ragazzo avrà modo di trovare l'amicizia solo dopo che Jin-Mook gli uccide (e mangia) il cane, costringendolo ad abbandonare la scuola. Fare branco con dei folli ragazzacci che hanno lasciato gli studi sarà per Chul-min l'unico modo per trovare il proprio posto nel mondo.
Kwak infonde la pellicola di un ritmo sornione, abbandonando la strutturazione lineare della trama per attestarsi su un andamento punteggiato, preda del momento. Emerge così la figura dello sbandato, irriverente e cocciuto - un Jung Woo-sung carismatico e trascinante. A patirne è però la coesione generale: i co-protagonisti non mantengono l'andatura, non delineati a sufficienza, e i pur affascinanti cocci degenerano nella confusione finale. Ambizioso nella sua semplicità, Mutt Boy dimostra pur sempre la facilità con cui Kwak Kyung-taek manipola gli archetipi bradi su cui sceglie di lavorare, adornandoli di una fragrante aura da tempo perduto, irreversibilmente; a mancare è la forza affabulatoria da narratore di grandi storie, e non solo da esecutore perfetto. La passione rimane inalterata, lo si vede dall'amore infuso nei personaggi, è semmai la concisa e spietata dissezione di un mondo infranto a cortocircuitare stridentemente con la volontà di compiacere a tutti i costi il pubblico, inficiando i buoni propositi.

 


paese: Corea del Sud
anno: 2003
regia: Kwak Kyung-taek
sceneggiatura: Kwak Kyung-taek, Kim Chang-woo
attori: Jung Woo-sung (Chul-min), Kim Gap-su, Eom Ji-won (Kim Jung-ae), Kim Tae-wook

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook