404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Corea del Sud Say Yes (2001)

Say Yes (2001)

Monday, 24 January 2011 02:56 Stefano Locati Film - Corea del Sud
Print

say_yes_0Per festeggiare l'anniversario, Jung-hyun e Yoon-hee partono per una breve vacanza tra campagna e relax, non sospettando che le loro vite saranno di lì a poco sconvolte dall'incontro con un misterioso personaggio, M, che dopo essere stato accidentalmente investito da Jung-hyun - ma senza conseguenze gravi - precede la coppia in qualsiasi luogo si rechino.

Il fare strafottente e supponente dell'individuo spaventa i due amanti, fino a che Jung-hyun, infastidito, non lo picchia selvaggiamente. Finirà in prigione, ma M si offre di ritirare la denuncia a patto che viaggino assieme per tre giorni...
Kim Sung-hong, specializzato in thriller (The Snare, 1997, Fingernails, 1994), costruisce un film ricco di suspence e atmosfere tese, ma dall'architettura fragile e risaputa. Lo straniero, il diverso che mette in pericolo la stabilità di coppia, perturbandone gli equilibri (da un lato ridicolizzando la virilità del maschio, dall'altro insidiando la sessualità della femmina), è ormai divenuto un classico abusato e persin banale nella sua ottusità vagamente reazionaria - in cui il "pericolo" è esterno e la coppia/famiglia la divinità da preservare ad ogni costo. Tolto questo, rimane un crescendo ben congegnato - ad eccezione di qualche lungaggine nella fase centrale - e un finale di rara ferocia in cui si nuota letteralmente nel sangue. Park Jung-hun - volto noto sin da metà anni '80, che passa indifferentemente da film autoriali (A Masterpiece in My Life) a blockbuster d'azione (Nowhere to Hide) - rimane impresso per la fredda e calcolatrice imperscrutabilità di cui permea il suo personaggio.

 


paese: Corea del Sud
anno: 2001
regia: Kim Sung-hong
sceneggiatura:
attori: Park Joong-hoon (M), Chu Sang-Mi (Yoon-hee), Kim Joo-hyuk (Jung-hyun)

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook