404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Corea del Sud Silver Knife, The (2003)

Silver Knife, The (2003)

Monday, 24 January 2011 03:15 Stefano Locati Film - Corea del Sud
Print

silver_knife_0Una ragazza di campagna, Min-seo, da sempre prona ai desideri del padre-padrone, tradizionalista sfegatato, e alle insicurezze della madre, si ribella alla famiglia e fugge a Seoul per frequentare l'università. Per difendere le proprie grazie ha sempre con sé un pugnale d'argento, reliquia di famiglia usata da generazioni - come viene mostrato in una farsesca sequela di flashback: si passa dall'invasione della Corea da parte dei giapponesi nel 1592, alle lotte contro i Manchu nel 1636, fino alle olimpiadi del 1988.

The Silver Knife, ritorno di Kim Seong-duk dopo il deludente Boss X File, non è altro che una strampalata commedia sentimentale giovanile, con il solito gruppo di maturi adolescenti - i compagni di corso della protagonista - alle prese con primi baci, gelosie e problemi sessuali di vario genere (impotenza, presunta frigidità, desiderio represso, attrazione reciproca). La pellicola si sforza fino allo stremo di far ridere, contando su una girandola di non-sense disgustosamente prevedibili, in una rincorsa parossistica alla scatologia del quotidiano: non viene risparmiato nulla, da qualsiasi tipo di smorfia e gommosità facciale al vomito, dalla parodia più scontata (la citazione iniziale di Friend, il balletto stile Full Monty) fino al revanscismo spicciolo (in una scena completamente slegata dalla storia, i protagonisti si vendicano di un giovanotto statunitense che guidava ubriaco picchiandolo a sangue). Peccato che il risultato sia oltre ogni dire desolante. La continuità è del tutto assente, tracce di regia neanche l'ombra e le gag sprofondano nel deprimente.
Con ogni probabilità voleva essere una critica sociale in chiave umoristica ai bigottismi di ogni tipo, con chiosa morale stile l'amore trionfa sulle avversità. Fortunatamente ci si dimentica del film prima di rendersi completamente conto di quanto il bersaglio sia rimasto intonso.

 


paese: Corea del Sud
anno: 2003
regia: Kim Seong-duk
sceneggiatura: Kim Hyun-hee, Joo Jung-eun
attori: Shin Ae (Min-seo), Oh Ji-ho (Kim Joo-hak), Yoon Da-hoon (King-ka), Song Seon-mi (Ka-ryun), Choi Yoon-so, Ham Jae-hee, Song Jae-ho (padre di Min-seo), Song Ok-sook (madre di Min-seo)

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook