404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Giappone Chanbara Beauty / Onechanbara (2008)

Chanbara Beauty / Onechanbara (2008)

Wednesday, 17 November 2010 04:44 Stefano Locati Film - Giappone
Print

chanbara_beauty_0Tratto da un videogioco per console + zombie affamati di carne umana + bellezze in bikini o in vestitini alla marinaretta + combattimenti con katana e altre armi assortite = pubblico (pre)adolescenziale in visibilio, giusto? Sbagliato.

O meglio, la produzione senza dubbio puntava a quello, il risultato è però alquanto scarno, per non dire scarso. Non deludente, perché da premesse tali ("artistiche" o di marketing in questo caso non importa, perché le due cose qui coincidono) era lecito aspettarsi tutto il peggio. E però, comunque sia, si sperava in qualcosina di più elaborato, di meno scopertamente inutile e pacchiano. Perché, diciamocelo, nessuno si avvicina a questo film sperando di trovare un horror decente o qualche idea innovativa che salverà il genere. Ma se fan service deve essere, con idol taciturne in vestitini improbabili, che almeno sia fatto bene - mentre qui non si va più in là di ricalcare qualche posa del videogame. Per di più è vero che la protagonista gira con cappello da cowboy, sciarpetta e due pezzi rosso, ma la macchina da presa sembra esserne totalmente disinteressata, il che è paradossale, visto che dovrebbe essere l'attrazione principale. Altro punto di forza avrebbero dovuto essere i duelli. Il digitale permette anche a produzioni low budget di diventare appetibili, se a muovere la macchina da presa c'è la persona giusta. Qui però il maquillage si riduce a qualche fintissimo spruzzo di sangue in cgi e a un inverecondo effetto alone sulla spada dell'eroina: troppo poco e fatto coi piedi. Vero è che un paio di coreografie sono più complesse di campo-controcampo sui due avversari, ma quello era capace di farlo anche Kitamura Ryuhei, il che vuol proprio dire che siamo al minimo sindacale.
Un disastro su tutta la linea? Non propriamente: il passaparola e l'hype della copertina hanno comunque garantito una certa visibilità, quindi il rientro dei capitali, da cui il seguito, Chanbara Beauty - Vortex.


paese: Giappone
anno: 2008
regia: Fukuda Yohei
sceneggiatura: Fukuda Yohei, Murakawa Yasutoshi
attori: Otoguro Eri (Aya), Hashimoto Manami (Reiko), Nakamura Chise (Saki), Waki Tomohiro (Katsuji), Suwa Taro (dr. Sugita), Hazuki Ai (Maria), Kurauchi Sari (Asami)

 

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook