404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Giappone Gamera 5: Gamera vs. Guiron / King Kong contro Godzilla (1969)

Gamera 5: Gamera vs. Guiron / King Kong contro Godzilla (1969)

Sunday, 21 November 2010 03:31 Riccardo F. Esposito Film - Giappone
Print

gamera5_0Con Gamera tai daikuju Guiron (distribuito da noi con l'assurdo titolo King Kong contro Godzilla), Takahashi e Yuasa continuarono imperterriti a ispirarsi ai vecchi film di sf statunitensi degli anni '50. Addirittura, la voce narrante iniziale ha il tono e la retorica di analoghi e indimenticabili narratori (come per esempio Paul Frees negli Stati Uniti, o Vittorio Cramer in Italia) di quel genere di pellicole; del resto il film pare quasi una goliardica versione kaiju di This Island Earth (Cittadino dello spazio, 1955) di Joseph M. Newman e Jack Arnold.

La trama verte su Akio e Tom, due ragazzini appassionati di astronomia, che si divertono a prendere in giro Kondo (Omura Kon) buffo poliziotto di quartiere. Un giorno, insieme alla sorellina di Akio, Tomoko (Akiyama Miyuki), vedono atterrare un disco volante. Non resistendo alla curiosità, i due salgono a bordo e vengono così trasportati su un lontano pianeta, dove incontrano due aliene, Florbella e Barbella, apparentemente amichevoli, ma in realtà malvagie creature che vivono nutrendosi dei cervelli altrui. Mentre dalla Terra l'astronomo Shiga (Funagoshi Eiji), Koniko (Hamada Yuko) madre di Akio, la piccola Tomoko e la madre di Tom (Edith Hanson), sono impotenti di fronte all'incredibile situazione, sul misterioso pianeta...
Gamera tai daikuju Guiron è forse l'episodio più divertente in assoluto dell'intera serie... almeno per un pubblico infantile e adolescenziale. II nuovo mostro Giron, costruito dalla Kaimai Production di Kaimai Eizo, ispirandosi ai ninja (il muso non è "a mannaia" come sostenuto da molti, bensì "a katana". e le stellette affilatissime che lancia ricordano appunto gli shaken dei mitici assassini invisibili dell'antico Giappone) è piuttosto ridicolo, e non c'è da stupirsene: le creatures ideate dalla Kaimai erano mediamente inferiori a quelle della Ekisu. Malgrado ciò, il film, in un'ottica di genuino primal enjoyment funzionò perfettamente, e infatti in Italia divenne ben presto un beniamino dei cinema parrocchiali (dove ne circolarono per anni consunte copie in 16 mm). Chi poi aveva amato il classico di sf di Newman e Arnold, si divertì a coglierne le spassose re-interpretazioni kaiju escogitate da Yuasa: Giron come il mutante di Metaluna, le colonne teletrasportatrici, il rapimento col disco volante, i pianeti dagli improbabili colori pastello...


paese: Giappone
anno: 1969
regia: Yuasa Noriaki
sceneggiatura: Takahashi Nizo
attori: Kajima Nobuhiro (Akio), Christopher Murphy (Tom), Kasahara Reiko (Florbella), Kai Hiroko (Barbella)

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook