404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Giappone Love My Life (2006)

Love My Life (2006)

Friday, 07 January 2011 14:10 Stefano Locati Film - Giappone
Print

love_my_life_0Film insolito per Kawano Koji, usualmente impegnato sul fronte softcore (Chaku-ero no onna: Karina, Kyôshûjo no oneesan: Hitomi) o exploitation (Undead Pool/Attack Girls Swim Team Vs. the Undead, Cruel Restaurant): in questo caso mette in scena una delicata storia queer ispirata a un manga di Yamaji Ebine, che predilige un approccio maturo a base di introspezione e personaggi complessi.

Ichiko e Eri, due studentesse universitarie, hanno una tranquilla relazione omosessuale. Se Ichiko trova la forza di confrontarsi con il padre, scoprendo che anche lui in realtà è omosessuale e da anni ha una storia con un altro uomo, Eri deve vedersela con un genitore autoritario che pensa solo al fatto che lei finisca gli studi in legge. La loro relazione arriva a un pericoloso punto di rottura: Eri si isola per cercare di superare un importante esame, mentre Ichiko, il cui migliore amico, Take, è pure omosessuale, prende una sbandata per una ragazza punk conosciuta nel negozio di cd in cui lavora part-time.
Love My Life è un sincero film dai toni pacati e semplici, fatto di piccoli gesti e di piccoli momenti lirici. Da un lato prova a evitare (anche se non sempre ci riesce) ogni morbosità voyeuristica tipica dello sguardo maschile che dipinge una relazione lesbica. Dall'altro, fortunatamente, evita ogni conflittualità esasperata e ogni indecisione ultra melodrammatica: Ichiko ed Eri sono consapevoli di quello che sono e sentono, non c'è nessuna ricerca, nessuno spleen o senso di colpa da fugare, solo l'accettazione, liberatoria e piena, di quello che sono - senza le pruriginose isterie di certo cinema velatamente conservatore. In questo modo cade la necessità di un "cattivo" o comunque di una figura che si oppone alle eroine: Love My Life è uno spaccato quasi documentario di vita vissuta con docile piacere e intensità. A dare unità e forza alle immagini è la colonna sonora indie rock completamente affidata allo storico gruppo delle Noodles - tra le realtà più solide della scena indipendente giapponese.

 


paese: Giappone
anno: 2006
regia: Kawano Koji
sceneggiatura: Kanasugi Hiroko
attori: Yoshii Rei (Ichiko), Imajuku Asami (Eriko), Ishida Ira (papà di Ichiko), Takahashi Issei (Take)

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook