Sugar & Spice (2006)

sugar_spice_0Da un romanzo di Yamada Eimi una storia d'amore e furore giovanile che si può facilmente inscrivere nel filone jun ai, ossia dell'"amore puro", in cui a grandi passioni si alternano momenti difficili, in perfetto stile mélo, con un'attenzione particolare al mondo giovanile, messo in scena con carica empatica.

In questo caso Shiro, ritratto con malinconica convinzione da Yagira Yuya (premio come miglior attore a Cannes per Nobody Knows), si innamora della difficile e taciturna Noriko, interpretata con trasporto distruttivo da Sawajiri Erika. A fare da contraltare alla loro relazione altalenante e sussurrata c'è la forza carismatica di Fujiko, la nonna di Shiro, che ha il volto e l'esuberanza incontrollabile di Natsuki Mari: è lei a rubare le scene, nella veste di una vegliarda hippy che guida una decapottabile e tiene aperto un bar in stile rockabilly, rifugio per una lunga serie di figure marginalizzate. E' lei a insegnare al nipote come comportarsi, infondendogli il suo spirito libero e la sua capacità di far fronte alle avversità con gioia, pur se nel dolore. La morale è conservare anche i ricordi più lugubri, ma non perdercisi né annegarci dentro.
Il regista di Calmi cuori appassionati costruisce una storia delicata, meno superficiale del previsto, fondata sui piccoli particolari talvolta sfuggenti e imperniata sulle personalità sfaccettate dei protagonisti. Un piccolo film assolutamente vitale. Grande risalto alla colonna sonora, con canzoni senza tempo come I Love You, Baby di Paul Anka, Blueberry Hill o Unchained Melody di Andy Williams e puntate nel britpop di marca Oasis con Lyla e Rock'n'Roll Star.

 


paese: Giappone
anno: 2006
regia: Nakae Isamu
sceneggiatura: Mizuhashi Fumie
attori: Yagira Yuya (Shiro), Sawajiri Erika (Noriko), Natsuki Mari (Fujiko), Oizumi Yo, Chen Bo-lin