Sword of Alexander, The (2007)

sword_of_alexander_0Dal regista di Memories of Tomorrow (2006), Forbidden Siren (2006) e, andando più indietro, 2LDK (2003) e di uno dei segmenti di Jam Films (2001), un film fantasy sregolato ed eccessivo che mescola inopinatamente la tradizione dei bakemono con i sentai show popolati da mostricioni giganti di gomma. Da una serie di racconti di Yumemakura Baku, lo stesso scrittore di Ying Yang Master 1 & 2, ecco così una storia ironica che non si prende troppo sul serio e fa convivere guerrieri leggendari, spade sproporzionate, alieni e ninja in un'unico calderone.

Lo stile visuale è povero, ma colorato, e gli effetti speciali conservano il giusto tono camp pur prevedendo una spruzzata di computer grafica. Nella sostanza si tratta della solita quest per recuperare un rarissimo e potente minerale extraterreste chiamato Orichalkum che si è diviso in tre parti quando è caduto sulla Terra e che garantirà incredibili poteri al suo possessore. Nella ricerca è involontariamente coinvolto il burbero ronin Yorozu Genkuro, così non ne rimarrà per nessuno.
Un film veloce e scoppiettante con poche qualità, ma dal target ben preciso - lo stesso che si avvicina felice a prodotti di fascia più alta, ma simili negli intenti come Dororo o Gegege no Kitaro.

 


paese: Giappone
anno: 2007
regia: Tsutsumi Yukihiko
sceneggiatura: Yumemakura Baku
attori: Abe Hiroshi (Genkuro), Hasegawa Kyoko (Toyotomi Mai), Kudo Kankuro (Sasuke), Kuroki Meisa (Botan), Endo Kenichi, Honda Hirotaro, Funaki Masakatsu (Dakusha),Musaka Naomasa, Ookura Koji, Taniguchi Takashi