Alien vs. Ninja / Ninja contro alieni (2010)

ninja_contro_alieni_0Film di fantascienza gore a basso costo prodotto da Sushi Typhoon, sottoetichetta della gloriosa Nikkatsu pensata per l'esportazione (in special modo nel mondo anglofono) in forza di riferimenti alla cultura popolare di massa giapponese facilmente riconoscibili ed esportabili. In questo caso premessa e trama stanno tutte nel titolo: un pugno di ninja del clan Iga devono vedersela, nel mezzo di una foresta, con una manciata di alieni di gomma dalla velocità incredibile. Lasciata da parte qualsiasi velleità artistica o qualsivoglia tentativo di produzione di senso, rimane un action artigianale di bassa scuola Kitamura Ryuhei (tanto che l'action director Shimomura Yuji viene da prelibatezze come Versus, Alive o Aragami), con qualche trattenuto accento splatter e un paio di blande sessualizzazioni dell'immancabile ragazza ninja.

Chiba Seiji arranca dietro a una storia banale, cercando di puntare su una serie di combattimenti velocizzati e spruzzati da sangue rosato. Chiaramente nessuno ha la pretesa di prendersi sul serio, quindi risulta difficile accanirsi sui livelli produttivi indecorosi, sui costumi che appartengono più a un video amatoriale fetish che a una ricostruzione in costume, sulla recitazione spaesata e sul design avvilente dei sospirati mostriciattoli di gomma, sproporzionati e palesemente inverosimili. Il gioco è scoperto e scontato: Alien vs. Ninja, distribuito anche in Italia da Officine Ubu direttamente in home video con il titolo Ninja contro alieni, non annoia, perché breve e moderatamente concitato, ma non riesce neanche a stupire con eccessi e stramberie assortite alla Iguchi Noboru (Robo-Geisha), Nishimura Yoshihiro (Vampire Girl vs. Frankenstein Girl) o Yamaguchi Yudai (Meatball Machine) - in fondo unica ragione di sussistenza di produzioni deragliate come questa.


paese: Giappone
anno: 2010
regia: Chiba Seiji
sceneggiatura: Chiba Seiji
attori: Mimoto Masanori, Kashiwabara Shuji, Hijii Mika, Tsuchihira Donpei, Ogoe Yuki, Hiura Ben, Itagaki Katsu