404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Film Giappone Letter to Momo, A (2011)

Letter to Momo, A (2011)

Friday, 18 November 2011 14:57 Armando Rotondi Film - Giappone
Print

letter_to_momo_0Momo ha undici anni ed è orfana di padre, tragicamente scomparso in mare durante una delle sue ricerche. I continui viaggi del padre avevano spinto Momo a litigare con lui, proprio lo stesso giorno in cui è partito. Ora Momo si sente in colpa, per non aver potuto chiedere scusa, e custodisce gelosamente una lettera non finita, anzi appena iniziata, diretta a lei. Vi è scritto solo “Cara Momo”. Con sua madre, Momo lascia la città per trasferirsi nella piccola isola di Shio, nel mare interno. Ma la vita isolana getta in depressione la giovane, che passa le sue giornate a chiedersi cosa mai il padre desiderasse scriverle. Come se non bastasse, a Shio iniziano ad accadere strani eventi e tre strampalate presenze soprannaturali fanno la loro comparsa. Il tutto sembra legato a Momo, alla scomparsa di suo padre e a un libro antico che Momo trova nella soffitta della sua nuova casa.

Ancora inedito in Giappone, dove debutterà durante la Golden Week del 2012, e presentato in svariati festival, tra cui quelli di Toronto, Sitges, Busan e Varsavia, A Letter to Momo rappresenta un grande ritorno alla regia di un lungometraggio per Okiura Hiroyuki, già autore di Jin-Roh. Una favola delicata, che cattura grazie a un’ambientazione di grande effetto e scene, come quella della disperata corsa in ciclomotore durante un tifone, davvero ben realizzate. Muovendo da drammatiche premesse, quali la morte di un genitore, Okiura imbastisce una favola che potrebbe ricordare il mondo di Miyazaki fatto di infanzia e di una realtà magica. Davvero ben concepito il personaggio principale, così come di grande simpatia sono i tre demoni che devono sorvegliarla.
A Letter to Momo risulta mirabile non solo dal punto di vista della storia e della narrazione, ma anche tecnico. Basti per tutte la sequenza del tifone che colpisce l’isola di Shio, con Momo che, nonostante le proibitive condizioni metereologiche, decide di andare a chiamare il dottore pur di salvare la madre. Viene aiutata dai tre demoni e da altri spiriti dell’isola, dando vita a una sequenza frenetica e stupefacente, molto miyazakiana, ma allo stesso tempo originale.
Del film è previsto un adattamento a manga, scritto da Kitami Akiko per Monthly Asuka Magazine, pubblicato da Kadokawa Shoten.


paese: Giappone
anno: 2011
regia: Okiura Hiroyuki
sceneggiatura: Okiura Hiroyuki
attori: -



Dim lights Embed Embed this video on your site

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook