404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Libri
Libri

STRAY DOGS & LONE WOLVES - THE SAMURAI FILM HANDBOOK (2005)

stray-dogs-and-lone-wolves_patrick-gallowayIl nobile obiettivo che si pone il volume è quello di diffondere la passione per i film di samurai, fornendo un'introduzione adeguata al genere. E Patrick Galloway ci mette tutto l'impegno del true believer, con un furore che traspare dalla sicumera della prosa, scoppiettante e condita da umorismo memore delle fanzine di un tempo.

 

STRAY DOG OF ANIME - THE FILMS OF MAMORU OSHII (2004)

stray-dog-of-anime_brian-ruhStray Dog of Anime è il primo studio monografico in lingua inglese sulla produzione di Oshii e il risultato è di notevole interesse. L'autore Brian Ruh analizza con grande precisione l'attività del regista dalle origini fino al film Avalon.

 

NOTENKI MEMOIRS, THE (2005)

notenki-memoirs_takeda-yasushiroThe Notenki Memoirs, come si può intuire anche dal titolo, non è un volume scientifico, ma piuttosto un libro di ricordi che si occupa, come dice il sottotitolo inglese, dello "studio Gainax e degli uomini che crearono Evangelion".

 

MANGA (2004)

manga_libro1Il ponderoso volume Manga di Masano Amano può essere catalogato come una completa enciclopedia su circa 150 autori di manga, in cui vengono presi in considerazione i più conosciuti in ambito internazionale senza dimenticare, tuttavia, i più interessanti emergenti o gli ingiustamente dimenticai.

 

JAPANESE HORROR CINEMA (2005)

japanese_horror_cinema_jay-mcroyDa Ring in poi il cinema horror giapponese è tornato prepotentemente alla ribalta internazionale, tanto che Nakata Hideo e una manciata di altri autori sono stati considerati la testa di ponte di una new wave asiatica del genere. Un successo raccontato anche dal rumore mediatico che precede l'uscita di ogni nuova pellicola e soprattutto dai numerosi progetti multimilionari di remake portati avanti a Hollywood (da The Ring a Pulse).

 

CONTEMPORARY JAPANESE FILM (1999)

contemporary-japanese-film_mark-schillingIl volume di Schilling è pensato per rispondere a quanti ritengono che il cinema giapponese sia morto e sepolto, finito insieme all'epoca d'oro degli studios per cui lavoravano i vari Ozu, Kurosawa e Mizoguchi. Frutto delle numerose recensioni e degli articoli scritti sul campo per diverse testate (tra cui la principale è Japan Times, quotidiano giapponese in lingua inglese), prende in esame il cinema giapponese degli anni '90, spiegando i mutamenti subiti dall'industria e quanto di nuovo è emerso in quel decennio.

 

PERDENDO IL GIAPPONE (2005)

perdendo_il_giappone_riccardo-rosatiUn titolo inusuale, con quell'insolito gerundio, Perdendo il Giappone, per un saggio ambizioso e sfaccettato. Riccardo Rosati, anglista appassionato di cultura giapponese, prende infatti in considerazione un tema complesso come l'identità culturale per questionarne la portata e il significato, come evidenziato dal sottotitolo - Identità occidentale nella letteratura contemporanea nipponica.

 

MANGA ACADEMICA - VOL. 1 (2008)

manga-academica-vol1Manga Academica si presenta come un'interessante novità nel panorama italiano, per quanto riguarda gli studi sul fumetto e sull'animazione giapponese. Non che prima di questa nuovo progetto editoriale fossero mancati contributi accademici e non, anche di alto livello, sull'argomento, ma è la prima volta che si viene creare una rivista scientifica che dà possibilità ai migliori laureati di pubblicare parte dei loro studi.

 

JIRO TANIGUCHI, IL GENTILUOMO DEI MANGA (2007)

jiro-taniguchi_andrea-attilio-grilliIl libro di Andrea Attilio Grilli è un volumetto piccolo piccolo, che si legge tutto d'un fiato, ma non per questo privo di interesse. Anzi. Si tratta del primo lavoro monografico su un autore colto e raffinato quale Jiro Taniguchi.

 

FUMETTO IN GIAPPONE - DAGLI ANNI SETTANTA AL 2000, IL (2005)

fumetto-in-giappone_gianluca-di-frattaDopo una prefazione di Maria Teresa Orsi, che inquadra l'evoluzione del manga in Giappone negli ultimi vent'anni ed espone una digressione sulla saggistica del settore in Italia, Gianluca Di Fratta, nel suo Il Fumetto in Giappone - Dagli anni Settanta al 2000, esordisce con alcuni dati statistici sulla diffusione del manga in Giappone e l'interesse scientifico che ha suscitato in patria e all'estero.

 

BREVE STORIA DEL CINEMA GIAPPONESE (1999)

breve_storia_cinema_giapponese_max-tessierUn'introduzione agile e informativa sulla storia del cinema giapponese, con testi scorrevoli, schematizzazioni immediate e un tempo di lettura record, di poche ore. In sostanza l'equivalente di un Bignami in campo cinematografico, utilissimo per avere un'infarinatura generale o per ripassare qualche collegamento/autore.

 


Page 5 of 8
Share on facebook