Tokyo Love Hotel, dal 30 giugno in sala

Tokyo Love HotelDal 30 giugno 2016 esce nei cinema italiani Tokyo Love Hotel (Kabukicho Love Hotel) del regista giapponese Hiroki Ryuichi, distribuito dalla meritoria e coraggiosa Tucker Film. Il film, presentato al Toronto International Film Festival nel 2014 e in seguito proiettato anche al Far East Film Festival di Udine, è un racconto corale che ruota intorno all'Atlas, un love hotel come tanti del quartiere Kabukicho di Tokyo. Tra sesso, umorismo e spleen esistenziale, Hiroki segue i suoi protagonisti stralunati e stanchi lungo un giorno e una notte. Tra segreti e sogni inconfessati, uno sguardo al Giappone contemporaneo lontano dagli stereotipi.

Hiroki Ryuchi, nato nel 1954, ha esordito nei pinku eiga e ha proseguito una carriera da indipendente, con uno sguardo sempre attento che si divide tra erotismo, umanismo e sociologia, da Tokyo Trash Baby (2000) al toccante Your Friend (2008), fino al successo del recente Strobe Edge (2015), tratto da un manga. Tokyo Love Hotel è un piccolo film agrodolce che racconta con trasporto, candore e divertimento le vite di un gruppo di giovani persi nel presente: un'esperienza da vivere assolutamente al cinema.

 

 

 

 

Trailer del film: