ANIME - JAPAN'S FINEST FROM GHIBLI TO GANKUTSUO (2009)

anime_japans_finest1La Rough Guides, casa editrice leader nel settore delle guide turistiche, si dedica già da anni alla pubblicazione di altri volumi che accompagnano il lettore attraverso il mondo, ad esempio del cinema. Abbiamo così una Rough Guides to Westerns o un'altra to Musicals . Tutti ben fatti, non c'è che dire. Questo Anime di Simon Richmond non fa eccezione. Risulta una lettura piacevole e preziosa, capace davvero di guidare nei meandri dell'arte d'animazione giapponese. Non bisogna pensare, infatti, che il voler essere una “guida” sia indice di superficialità. Anzi, Richmond imbastisce il suo discorso con grande competenza e serietà, dividendo il volume in parti ben delineate che aiutano la comprensione e rendono davvero piacevole la fruizione.
Si parte dalla storia dell'animazione del Sol Levante per giungere a un secondo capitolo più enciclopedico in cui vengono analizzati i 50 anime da vedere assolutamente, alcuni forse un po' ovvi, ma sempre studiati con cura. Solo per fare qualche nome: Astro Boy e Kinba di Tezuka; Nausicaa della valle del vento, La città incantata, Kiki, Il mio vicino Totoro, Principessa Mononoke, Il castello errante di Howl di Miyazaki; Patlabor, Jin-Roh e i due Ghost in the Shell di Oshii; Akira di Otomo; Neon Genesis Evangelion di Anno; i vari Macross e Gundam . Segue una vera e propria guida della produzione animata, agli autori e un capitolo, che rende il tutto ancora più interessante, che analizza l'impatto degli anime nel mondo occidentale.


autore: Simon Richmond
casa editrice: Rough Guides
anno: 2009
pagine: 304
prezzo: 18.99 $
isbn: 978-1858282053
lingua: inglese