404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Libri Saggi KENJI MIZOGUCHI (1998)

KENJI MIZOGUCHI (1998)

Friday, 12 November 2010 00:00 Stefano Locati Libri - Saggi
Print

Libro completo, appassionato e pieno di informazioni indispensabili: si tratta di un'introduzione fondamentale a un cineasta come Mizoguchi, noto soprattutto per i suoi film del dopoguerra (ad esempio I racconti della luna pallida d'agosto o Gli amanti crocifissi), ma attivo fin dagli anni '20 con uno stile compiuto e riconoscibile.

L'impostazione è quella classica dei Castoro Cinema: estratti da interviste/saggi di Mizoguchi, approfondito esame critico, filmografia completa, nota bibliografica. In questa struttura Dario Tomasi, professore di Storia e critica del cinema all’Univeristà di Torino (specializzatosi in cinema giapponese sul campo, grazie a una borsa di studio Monbusho che gli ha permesso di frequentare i corsi della Nihon Daigaku di Tokyo dal 1988 al 1990), riesce a condensare e rileggere criticamente un'esperienza cinematografica imponente. L'analisi ha il grande pregio di presentare una panoramica completa sui film di Mizoguchi, dedicando amplio spazio (oltre metà del volume) anche ai film precedenti il secondo conflitto mondiale. Per ogni opera è presentato un riassunto della trama e una contestualizzazione all'interno della poetica del regista. Nel corso dell'analisi sono enucleati sia i temi narrativi portanti (l'attenzione per la condizione della donna, la lotta contro le macchinazioni del destino), sia le tecniche realizzative (la propensione verso long take e piani sequenza, l'importanza della profondità di campo). Si tratta di un'analisi rigorosa e documentata, che non si arresta alla sterile esposizione di dati tecnici, ma prova a infondere su carta l'evidente passione per i film di Mizoguchi. L'aspetto tecnico rimane sempre in primo piano, il che comunque non esclude una rilettura personale: rilettura magari non sempre condivisibile, in ogni caso rigorosa.
Un volume da avere, soprattutto considerato lo spoglio panorama editoriale italiano, pur non essendo di lettura immediata (a causa, appunto, della precisione accademica con il quale è stato pensato). L'unica pecca riscontrabile, del tutto veniale, è l'attenzione per la disamina cronologica che rende meno immediata una tematizzazione a livello più generale.


autore: Dario Tomasi
casa editrice: Il Castoro
anno: 1998
pagine: 208
prezzo: 9,50 euro
isbn: 88-8033-113-2
lingua: italiano

 

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook