SCHOOLGIRL MILKY CRISIS (2009)

schoolgirl_milky_crisisUn libro esplosivo, variegato, eterogeneo, in cui è possibile trovare davvero di tutto. Con questo suo Schoolgirl Milky Crisis, nome fittizio di una serie anime inesistente che l'autore ha utilizzato nel corso della sua carriera per fare riferimento ad altre serie che per motivi legali non poteva nominare, Jonathan Clements ha messo insieme un'antologia di materiale vario della sua produzione passata e apparsa in precedenza su riviste, blog, siti internet e altro. Si va dagli articoli da magazine e dalle recensioni, alle interviste a Oshii, Otomo, Nakazawa e Shirow, sino agli interventi in convegni e semplici ricordi o aneddoti di una vita spesa a studiare, recensire, ma anche ad adattatare manga e anime, a fare da interprete, doppiatore e molto altro ancora. Il volume risulta per forza di cose eterogeneo, sproporzionato in alcuni suoi punti, con passi di grande efficacia analitica sula cultura popolare giapponese e asiatica ed altri in cui si lascia spazio all'ironia, al racconto, alle considerazioni personali. Clements mostra come vasta sia la sua conoscenza di quel mondo, attraverso capitoli dedicati sia agli aspetti più artistici del manga e dell'anime che a quelli più tecnici, siano essi l'adattamento e la traduzione o i fattori economici e di mercato. Egli non si ferma, tuttavia, alla sola realtà giapponese, che pur rappresenta la gran parte del volume, ma si muove con agilità anche attraverso le produzioni cinesi e coreane, protagoniste di due capitoli. Un libro davvero interessante e da gustare, ma, necessariamente, incompleto. Su tutti gli argomenti trattati ci sarebbe ancora molto da dire e Clements ha ancora materiale per uno o due seguiti di questo Schoolgirl Milky Crisis. Speriamo di poterli leggere presto.


autore: Jonathan Clements
casa editrice: Titan Books
anno: 2009
pagine: 406
prezzo: 14,95 dollari
isbn: 9781848560833
lingua: inglese