404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home News Notizie brevi
News

Napoli, 13 ottobre: Compagnia del Balletto Nazionale di Corea

Wednesday, 12 October 2011 21:23 News - Notizie brevi
Print

hodongPer la prima volta a Napoli, presso il Teatro di San Carlo, in Via San Carlo 98/F, alle ore 18:00, approda la Compagnia del Balletto Nazionale di Corea con lo spettacolo Prince Hodong, che unisce allo stile classico le suggestioni della cultura orientale. Ingresso da 20 a 50 euro. Per informazioni: biglietteria Teatro San Carlo, tel. 081.7972331-412-468, e-mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it .

Per la prima volta a Napoli, presso il Teatro di San Carlo, in Via San Carlo 98/F, approda la Compagnia del Balletto Nazionale di Corea con lo spettacolo Prince Hodong: un titolo che unisce allo stile classico le suggestioni della cultura orientale. Per informazioni: biglietteria Teatro San Carlo, tel. 081.7972331-412-468, e-mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it .

 

3 ottobre-20 dicembre, Sesto San Giovanni: rassegna La storia e tante storie

Saturday, 01 October 2011 10:22 News - Notizie brevi
Print

sesto_genji_monogatariDal 3 ottobre al 20 dicembre si svolgerà presso il Dipartimento di lingue e culture contemporaneee, nell'aula T8 dell'Università degli studi di Milano - Polo di Mediazione linguistica e culturale, in p.za Indro Montanelli 1-14 a Sesto San Giovanni (Milano), la rassegna La storia e tante storie - Rassegna di cinema storico-letterario giapponese, ovvero un percorso didattico che racconti la storia del Giappone attraverso il cinema, con il patrocinio di Aistugia e Istituto Giapponese di Cultura di Roma. Il progetto è a cura di Giampiero Raganelli, Virginia Sica, Marco Muscolino e Rachele Grassi. I film sono presentati in lingua orginale con sottotitoli in italiano e l'ingresso è libero fino a esaurimento posti.

 

Su Rai4 Missione: Estremo Oriente

Tuesday, 20 September 2011 00:00 News - Notizie brevi
Print

rai4_vendetta_del_dragoneParte dal 20 settembre, ogni martedì in prima serata, l'appuntamento con il ciclo Missione: Estremo Oriente di Rai4. Una selezione di 25 film contemporanei, molti dei quali completamente inediti, provenienti da Hong Kong, Cina, Thailandia, Giappone e Corea del Sud. Scelti tra i generi più spettacolari della produzione dell'ultimo decennio, tra arti marziali, wuxiapian e action/thriller urbani. Un'occasione per conoscere i volti e i registi più spericolati, da Jet Li a John Woo, da Donnie Yen a Tsui Hark, da Tony Jaa a Johnnie To. Si inizia martedì 20 settembre con La vendetta del dragone, film del 2009 con protagonista un inedito Jackie Chan. Si prosegue martedì 27 settembre con Fearless, del 2006, rilettura di un eroe popolare cinese interpretato da Jet Li. Successivamente sarà la volta di Ong Bak - Nato per combattere, il 4 ottobre, di Chocolate, l'11 ottobre, e di due anteprime assolute in Italia, la saga di Ip Man, con protagonista Donnie Yen. Un ciclo inedito, che finalmente dedica la meritata attenzione a cinematografie ingiustamente trascurate in televisione (e non solo).

 

Premi asiatici a Venezia 2011

Saturday, 10 September 2011 21:00 News - Notizie brevi
Print

a_simple_lifeIn una narrazione mediatica della premiazione dominata dal trionfo di Alexsandr Sokurov, con il Leone d'Oro per Faust, e dalla Coppa Volpi a Michael Fassbender, per Shame, hanno ottenuto meno risalto gli altri premi - molti dei quali per film asiatici - al di fuori dello scontato riconoscimento a Terraferma di Emanuele Crialese (Premio Speciale della Giuria).

 

Dal 26 agosto Detective Dee al cinema

Wednesday, 06 July 2011 00:00 News - Notizie brevi
Print

detective_deeTucker Film, dopo aver distribuito il giapponese Departures e il coreano Poetry, annuncia che dal 26 agosto 2011 sarà nei cinema italiani con Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma, nuovo film di Tsui Hark che era stato presentato alla scorsa edizione della Mostra del cinema di Venezia. Una co-produzione tra Hong Kong e Cina ricca di star (Andy Lau, Tony Leung Ka-fai, Li Bing-bing, Carina Lau) che mescola con divertimento ricostruzione storica, mystery ed effetti speciali. Un ritorno alle origini rispetto a The Butterfly Murders (1979) e Zu: The Warriors from the Magic Mountain (1983), con l'aggiunta di un budget significativamente più alto e grafica digitale usata con il giusto sense of wonder. Le sorprese comunque non sono finite: Tucker Film ha rivelato il listino della prossima stagione, tra cui spiccano Il buono, il matto, il cattivo (il coreano The Good, the Bad, the Weird - omaggio a Sergio Leone) da ottobre 2011, La congiura della pietra nera (Reign of Assassins) da febbraio 2012, e infine il giapponese Confessions, che uscirà nella primavera del 2012.

 

Vincitori dell'Asian Film Festival 2011

Monday, 20 June 2011 12:36 News - Notizie brevi
Print

aff2011_buddha_mountainLa nona edizione dell'Asian Film Festival, svoltasi dall'11 al 18 giugno 2011, si è trasferita da Roma, che ha ospitato i precedenti appuntamenti, a Reggio Emilia. Nel corso degli otto giorni di proiezioni sono state presentate 35 pellicole provenienti da diversi paesi dell'est asiatico, tra film in concorso, fuori concorso, nella sezione Newcomers, per i più interessanti registi esordienti, e nella retrospettiva, quest'anno dedicata al regista e produttore hongkonghese Peter Chan, ospite durante i primi giorni. La giuria, composta dalla giornalista Elfi Reiter, dallo scrittore Giampaolo Simi e dalla selezionatrice del Tribeca Film Festival Cara Cusumano, ha attribuito il premio per il miglior film al cinese Buddha Mountain di Li Yu, il premio per la miglior regia al giapponese Sono Sion per Cold Fish, il premio per il miglior attore al giapponese Nakadai Tatsuya per Haru's Journey, quello per la miglior attrice all'hongkonghese Sandra Ng per All About Love, e infine quello per l'opera più originale al cinese Winter Vacation di Li Hong-qi.

 

4 ottobre-17 novembre, Roma: rassegna Art Theatre Guild of Japan

Saturday, 01 October 2011 09:51 News - Notizie brevi
Print

atg_la_trappolaDal 4 ottobre al 17 novembre 2011, presso l'Istituto Giapponese di Cultura di Roma, in via Antonio Gramsci 74, si svolge la rassegna Art Theatre Guild of Japan - Esperimenti di cinema indipendente, a gura di Hirasawa Go. Saranno presentati 14 film prodotti sotto l'egida ATG in lingua originale con sottotitoli in inglese: l'ingresso è libero fino a esaurimento posti. Martedì 4 ottobre alle 18:30 ci sarà una conferenza di presentazione alla presenza di Hirasawa Go, critico ed esperto di cinema, e Maria Roberta Novielli, docente di cinema e letteratura giapponese dell'università Ca' Foscari di Venezia. A seguire, dalle ore 20:00, sarà proiettato il primo film in scaletta, Otoshi ana/La trappola, di Teshigahara Hiroshi (1962).

 

Roma, 20 settembre: conferenza Wataya Risa

Monday, 19 September 2011 15:20 News - Notizie brevi
Print

wataya_risaIl 20 settembre 2011 alle 18:30 presso l'Istituto Giapponese di Cultura, in via Antonio Gramsci 74 a Roma, si svolgerà un incontro con la giovane scrittrice giapponese Wataya Risa. Nata a Kyoto nel 1984, si è imposta nel panorama letterario giapponese a 17 anni con Install, e ha in seguito vinto il premio Akutagawa con Solo con gli occhi, entrambi editi in Italia da Einaudi. L'autrice sarà presentata dalla traduttrice, scrittrice e saggista Antonetta Pastore. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Dal 14 luglio La vergine eterna di Oe Kenzaburo in libreria

Sunday, 10 July 2011 03:12 News - Notizie brevi
Print

vergine_eternaArriva in libreria dal 14 luglio 2011 La vergine eterna, romanzo del 2007 di Oe Kenzaburo, edito da Garzanti nella collana Narratori Moderni. Il libro, di 252 pagine, 18,00 euro, segna il ritorno in traduzione di Oe, premio Nobel per la letteratura nel 1994. La storia, nostalgica e opprimente, segue l'incontro tra Sakura, affermata attrice diventata famosa a Hollywood, e un giovane scrittore da lei scelto per approntare una sceneggiatura ispirata a un romanzo di Heinrich von Kleist. Il film vuole essere anche un omaggio alle cupe foreste dell'isola di Shikoku, ricordo d'infanzia dell'attrice, ma è proprio qui, durante le riprese, che Sakura deve tornare ad affrontare fantasmi che credeva dimenticati. Il titolo originale del romanzo faceva riferimento al poema Annabel Lee di Edgar Allan Poe.

 

Cinema giapponese all'Isola del Cinema, Roma 6-7 luglio

Tuesday, 28 June 2011 14:02 News - Notizie brevi
Print

13_assassiniL'Istituto Giapponese di Cultura partecipa per il terzo anno consecutivo all'Isola del Cinema di Roma, giunto alla diciassettesima edizione: un festival estivo di cinema italiano e internazionale che si svolge presso Isola Tiberina. Due le serate dedicate alla cinematografia giapponese, organizzate in collaborazione con l'Isola del Cinema e patrocinate dall'Ambasciata del Giappone in Italia. Primo appuntamento il 6 luglio alle ore 21.30 con la proiezione di Zatoichi, diretto da Takeshi Kitano, mentre il 7 luglio, alla stessa ora, sarà presentato 13 assassini di Takashi Miike, in versione originale giapponese con sottotitoli in italiano. Biglietto d'ingresso a 8 (intero) o 6 euro (ridotto). Per informazioni: Isola del Cinema, tel. 06-58333113, e-mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it .

 

Roma: 40 anni senza Yukio Mishima (7-10 giugno)

Friday, 27 May 2011 12:25 News - Notizie brevi
Print

In occasione del quarantesimo anniversario della morte di Mishima Yukio, l’Istituto Giapponese di Cultura, in collaborazione con l’Ambasciata del Giappone in Italia e il Comune di Roma, presenta una conferenza a cura della prof.ssa Virginia Sica, dell'Università degli Studi di Milano, e una rassegna di tre film tratti da famose opere dello scrittore giapponese. L'evento si svolge presso la sede dell'Istituto, in Via A. Gramsci 74 a Roma, con ingresso libero. Martedì 7 giugno alle ore 19:00 sarà presentato Haru no yuki (Neve di primavera) di Yukisada Isao, film del 2005 tratto dall’omonimo romanzo del 1968. Giovedì 9 giugno alle ore 19:00 è il turno di Ai no kawaki (Sete d’amore) di Kurahara Koreyoshi, film del 1967 tratto dall’omonimo romanzo del 1950. Infine venerdì 10 giugno duplice appuntamento: alle 18:30 si terrà la conferenza Considerazioni (dissenzienti) sull’archetipo di bellezza in Yukio Mishima, a cura della prof.ssa Virginia Sica; alle 20:00 sarà proiettato Enjo (Conflagrazione) di Ichikawa Kon, del 1958, dal romanzo Kinkakuji (Il padiglione d'oro) del 1956. Tutti i film sono presentati in perllicola 16mm o 35mm, in lingua originale con sottotitoli in italiano.

 


Page 10 of 13
Share on facebook