404 Not Found

Not Found

The requested URL /track was not found on this server.

You are here:   Home Televisione Corea del Sud Playful Kiss (serie tv, 2010)

Playful Kiss (serie tv, 2010)

Tuesday, 11 January 2011 00:00 Armando Rotondi Televisione - Corea del Sud
Print

playful_kiss_0Quarta versione televisiva del manga di Tada Kaoru, dopo il giapponese Itazura na Kiss (1996) e le due serie taiwanesi It Started with a Kiss (2005-2006) e They Kiss Again (2007-2008), il sudcoreano Playful Kiss - conosciuto anche come Mischevous Kiss o Naughty Kiss - narra le vicende di Oh Ha-ni, studentessa non eccelsa, e di Baek Seung-jo, suo grande amore. Dopo aver trovato una buona dose di coraggio, la ragazza gli consegna una lettera in cui si dichiara, ma viene seccamente rifiutata.

Baek Seung-jo è infatti molto sicuro della sua intelligenza, si reputa superiore a Oh Ha-ni e mai potrebbe perdere tempo con una persona del genere. Le cose cambiano quando lei è costretta a lasciare la sua casa, distrutta da un terremoto, e trasferirsi da amici di famiglia insieme al padre. Non sa però che nella sua nuova casa vive anche Baek Seung-jo.
Playful Kiss lascia, sin dal primo episodio, abbastanza perplessi. Molto patinato, inizia con una scena onirica e con l’inserimento di alcuni frammenti musicali che stonano con l’insieme. Mancando di quel brio che era la peculiarità del taiwanese It Started with a Kiss, la serie si sviluppa senza alti né bassi. I personaggi sono per la maggior parte discretamente costruiti, a cominciare dai due protagonisti, bene interpretati da Jung So-min e Kim Hyun-joong, quest’ultimo reduce dal successo di Boys Before Flowers (2009), dal manga di Kamio Yoko, ma mancano tuttavia di quella complicità e di quell’affiatamento che invece caratterizzavano i due nel loro corrispettivo taiwanese. Il problema principale è che la storia si sviluppa abbastanza piatta, non riuscendo a ritagliare momenti davvero divertenti né davvero drammatici e con la perdita di alcuni punti chiave. Se Oh Ha-ni e Baek Seung-jo sono ben delineati, altri personaggi vanno purtroppo a scomparire come il fratello minore e il padre del protagonista. Interessante invece come si sviluppa Bong Joon.gu, spasimante di Oh Ha-ni dai tempi del liceo e interpretato da Lee Tae-sung. All’inizio non si ha una buona impressione su come sia stato ritratto dagli autori, rasentando quasi il ridicolo, ma pian piano prende spessore, sino agli ultimi episodi in cui sembra acquisire una maturità notevole. Nonostante la serie abbia avuto meno successo di quanto sperato, l’introduzione di alcuni personaggi, come la ragazza americana innamorata di Bong Joon-gu, fa pensare a un prosieguo parimenti a quanto era avvenuto con They Kiss Again, seguito di It Started with a Kiss.

 

 

paese: Corea del Sud
emittente: MBC
stagione: 1
numero episodi: 16
anno (prima messa in onda): 2010
regia: Hwang In-roe
creatore: Tada Kaoru (manga)
attori: Jung So-min (Oh Ha-ni), Kim Hyun-joong (Baek Seung-jo), Lee Tae-sung (Bong Joon-gu), Lee Si-young (Yoon Hae-ra), Jung Hye-young (Hwang Geum-hee), Oh Kyung-soo (Baek Soo-chang), Jang Ah-young (Hong Jang-mi)

sitemap

Add comment

Effettuando il login si hanno più opzioni e non è necessario inserire il captcha a ogni messaggio.
Sono vietati messaggi discriminatori, offese o insulti, spam di qualsiasi tipo, incitamento alla pirateria informatica. I commenti che non rispettano queste semplici regole saranno eliminati senza preavviso dalla redazione.

Security code
Refresh

Share on facebook